fbpx

Catanzaro, assegnato premio ”Franco Politano”

imagesPremio in onore di Franco Politano e’ stato consegnato, nell’edificio di Scienze Giuridiche del Campus ”Salvatore Venuta”, ai neodottori in Giurisprudenza Angela Raffaella Mirante e Raffaele Ruocco. I due neolaureati hanno conseguito il titolo accademico con il massimo dei voti (110 e lode), discutendo rispettivamente Angela Raffaella Mirante una tesi in Diritto di Famiglia su ”L’adozione legittimante e il diritto del soggetto adottato a conoscere le proprie origini” e Raffaele Ruocco una tesi in Diritto del Lavoro su ”Nuovi modelli di relazioni industriali e l’art. 19 della legge 20 maggio 1970 n.300”. Entrambi si sono aggiudicati una borsa di studio del valore di 1.500 euro, in virtu’ della scelta di proclamarli vincitori a pari merito e quindi di far loro condividere la somma complessiva di 3 mila euro offerta, ancora una volta, dalla famiglia Politano. Una cifra simbolica per omaggiare, riconoscendo e valorizzando il talento e la volonta’ di giovani e validi studenti, la memoria dell’on. Franco Politano, politico calabrese e figura di alto spessore umano, culturale e morale, profondamente legata alla terra natia alla cui crescita ha cercato di contribuire positivamente con il suo impegno. A vagliare le tesi candidate al Premio e’ stata una commissione interna dell’Universita’ Magna Graecia di Catanzaro, presieduta dall’ordinario di Diritto del Lavoro Antonio Viscomi e composta dall’ordinario di Diritto di Famiglia Roberto Amagliani e dall’associato di Giustizia costituzionale Alessandro Morelli. Alla premiazione, oltre ai professori Viscomi e Amagliani, hanno preso parte il direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche Economiche e Sociali, Luigi Ventura, nonche’ la moglie dell’on.Politano Rosalba Cavallo e la figlia Maria Giovanna con suo fratello Antonio.