fbpx

Calabria, lavoro sommerso: fenomeno è pari a più del doppio del dato medio nazionale

Edilizia: gru al lavoro a San Benedetto del Tronto Il lavoro sommerso cresce nel 2012 anche in Calabria fino a raggiungere quota 30,9%. E’ quanto emerge dall’aggiornamento Istat sugli indicatori delle politiche di sviluppo. Nella regione il dato risulta essere pari a più del doppio di quello nazionale (12,1%) e di dieci punti più alto di quello medio delle regioni meridionali (20,9). Dopo due anni di calo, rileva l’Istituto nazionale di statistica, la crescita del fenomeno si fa risentire soprattutto al Sud.