fbpx

Beppe Grillo condannato a 4 mesi per violazione sigilli

grilloBeppe Grillo è stato condannato a 4 mesi per aver violato i sigilli della baita NO TAV di Chioromonte (TO). Questa la decisione del giudice monocratico Elena Rocci di Torino. La stessa condanna è stata inflitta ad Alberto Perino, carismatico leader del Movimento che si oppone alla Torino-Lione.

Complessivamente sono undici le condanne inflitte dal tribunale di Torino, la più elevata a nove mesi nei confronti del leader antagonista Giorgio Rossetto. Dieci invece le assoluzioni. La procura di Torino aveva chiesto per Grillo e Perino condanne a nove mesi e pene fino a un anno e mezzo per gli altri imputati. Ci sono alcuni leader storici del movimento No Tav tra le persone condannate oggi dal tribunale di Torino con Beppe Grillo e Alberto Perino per la violazione dei sigilli della baita No Tav di Chiomonte.

Si tratta di Francesco Richetto (cinque mesi e dieci giorni), Nicoletta Dosio (quattro mesi), Pietro Fissore (sette mesi e dieci giorni) e Stefano Milanesi (sei mesi e dieci giorni).