Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Villa San Giovanni (Rc), uomo denunciato per ricettazione

Un cittadino tunisino di 40 anni, A.C. – riporta l’Agi- è stato denunciato a piede libero dalla Polizia Ferroviaria per ricettazione.

L’uomo, residente a Caltanissetta, viaggiava a bordo del treno Intercity 727 proveniente da Roma e diretto in Sicilia, quando è stato sottoposto a controllo dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Villa San Giovanni, diretta dal sovrintendente capo Francesco Covello con il coordinamento del capo della sezione di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer di Reggio Calabria, Rocco Romeo.

Il tunisino, che mostrava evidenti segni di nervosismo all’atto del controllo, è stato trovato in possesso di 7 telefonini e 3 macchine fotografiche, per un valore complessivo di circa 3 mila euro, occultati in una borsa all’interno di una scatola di scarpe. Tre telefonini sono già stati acclarati come oggetto di furto, sono in corso ulteriori accertamenti per restituire il maltolto ai legittimi proprietari.

A lieto fine, invece, la storia di un 65enne, R.S. ospita della comunità Opera Cenacolo Cristo Re di Binacavilla nel catanese. L’uomo si era allontanato ed è stato trovato dagli agenti della Polfer di Villa mentre vagava in stazione. Avvisati i responsabili, l’uomo è già stato riammesso in comunità.