fbpx

Vibo Valentia approda alla Borsa internazionale del turismo di Milano per il 2014

imagesLa Regione Calabria, il Cogal “Monte Poro-Serre vibonesi” e la Federazione italiana dei circoli calabresi insieme alla Bit di Milano. Si è tenuto venerdì, nella prestigiosa sede milanese, l’incontro finalizzato alla presentazione della rivista “Alla scoperta del vibonese – percorsi culturali, ambientali e gastronimici”. Un volume nato con lo scopo di promuove le eccellenze della provincia vibonese e farle conoscere fuori regione. Il consigliere regionale Alfonso Grillo – che ha preso parte all’iniziativa al fianco di Paolo Pileggi (presidente del Cogal), Italo Richichi (presidente della Fondazione) e Lello Greco (curatore della rivista), alla presenza di molti imprenditori turistici della zona – si è detto entusiasta per il buon esito dell’incontro. «Ogni aspetto del territorio – ha commentato – viene valorizzato tra le pagine della rivista. C’è tutto: dal turismo religioso cui si presta la certosa di Serra san Bruno o la chiesetta di Piedigrotta, all’artigianato dell’Alto Mesima; dalle bellezze della costa e i gusti offerti dalla sua nota gastronomia, alla cultura delle tradizioni e la sua diffusione nel capoluogo di provincia. Si racconta la storia di una provincia ricca di tesori da far conoscere al resto del Paese. Sono contento – ha dichiarato – che il Vibonese possegga così tanta gente persuasa del valore del territorio cui appartiene. Se insieme, ciascun nel proprio ruolo, si continuerà a lavorare con appartenenza e senso del dovere, i risultati non potranno che essere eccellenti. Così facendo assicuriamo alle nostre realtà il turismo».