fbpx

Trenitalia: respinta dal Tar l’azione collettiva degli utenti calabresi

trenitaliaRespinta dal Tar del Lazio l’azione collettiva sostenuta da alcuni viaggiatori calabresi e comuni della Calabria nei confronti di Trenitalia. Una delle richieste principali verteva sul ripristino di alcuni treni notturni sulla direttrice Sud-Nord e, a tal riguardo, come è espresso in una nota di Trenitalia, il Tar nella sua sentenza sottolinea che non si riscontrano nell’operato dell’azienda “”violazioni degli obblighi contenuti nelle carte di servizi e degli standard qualitativi ed economici stabiliti per i concessionari di servizi pubblici“, giudicando le scelte di Trenitalia “coerenti sia con la normativa generale che con le disposizioni del contratto di servizio“.

Si è stabilito che i servizi ferroviari a cui si riferivano gli utenti calabresi rientrano nel perimetro di competenza statale, ed è proprio lo Stato a programmarne quantità, caratteristiche e relativi costi.

La sentenza depositata lo scorso 17 febbraio, dunque, accoglie la difesa di Trenitalia e respinge il ricorso presentato nell’ottobre del 2012.