fbpx

Termini Imerese, sindaco Burrafato: “solo Letta può darci nuove garanzie”

fiatSiamo ancora qui al Mise nella sala del parlamentino. Siamo qui da ieri pomeriggio per chiedere alla Presidenza del Consiglio dei ministri di fissare un incontro in tempi brevi per la vertenza di Termini Imerese con i sindacati e con le istituzioni locali“. Cosi’ il sindaco di Termini Imerese, Toto’ Burrafato, che da ieri sera ha occupato una zona del ministero dello Sviluppo economico per protesta, dopo il tavolo sulla vicenda della ormai ex Fiat di Termini. “Non stiamo chiedendo la luna – aggiunge – ma un gesto di attenzione verso un territorio che e’ in ginocchio per la chiusura dello stabilimento Fiat. Perche’ l’incontro a Palazzo Chigi? Perche’ le assicurazioni che ci sono state fornite a quel tavolo – spiega il sindaco – nel dicembre 2009 non hanno portato al reimpiego di tutti i lavoratori e quindi abbiamo bisogno di nuove garanzie che soltanto il presidente Letta ci puo’ dare“.