fbpx

Riceve cartella esattoriale da 80mila euro, lavoratore si suicida

imagesUn artigiano di 49 anni si è tolto la vita con un colpo di fucile, lunedì sera a Porotto, frazione di Ferrara. L’uomo si è sparato nel cortile della sua casa.

Dietro al gesto ci sarebbero motivi economici e debiti con il fisco, ma anche un inizio di depressione. In particolare, secondo i primi accertamenti, l’artigiano aveva ricevuto una cartella esattoriale da 80mila euro dall’Agenzia delle Entrate. Lascia la moglie e due figli. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.