fbpx

Reggio: Liberi di Ricominciare accoglie l’invito di Cecchi Paone offrendo la candidatura a Capolista

alessandro-cecchi-paone-ape1Di seguito la nota diffusa da Paolo Ferrara, Presidente di “Liberi di Ricominciare”: La nostra amata Reggio per l’ennesima volta è alla ribalta nazionale per inconcepibili affermazioni dovute, forse, alla superficialità della classe politica.

Dopo la TARES più alta d’Italia e il futuro approdo della nave dei veleni a Gioia Tauro, stavolta tocca agli atteggiamenti discriminatori nei confronti della comunità gay.

A rendersi protagonista dell’accaduto è addirittura il Governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti, che nei giorni scorsi, durante un’intervista in vista dell’imminente competizione elettorale, dichiara: “nella futura lista del Nuovo Centro Destra non ci sarà spazio per uomini privi di coraggio o mezzi uomini, e nemmeno uomini che sono innamorati di altri uomini”.

Queste sono parole fortemente discriminatorie nei confronti delle persone omosessuali. Effettivamente il Presidente Scopelliti nel suo intervento fa chiaramente intendere che “uomini innamorati di altri uomini” non possiedono i requisiti validi per poter amministrare la nostra città.

Ogni essere vivente a prescindere dal proprio orientamento sessuale può e, soprattutto, deve essere un ottimo politico, purché abbia come vocazione l’amore per la propria città!

La Comunità Europea ha da tempo affermato – sia nella dichiarazione dei Diritti Fondamentali dell’Uomo sia in svariate sentenze della Corte di Giustizia – il principio della non discriminazione, anche omofobica. Principio che purtroppo stenta a farsi strada in Italia, proprio per affermazioni superficiali come queste!!!

Ancora, la massima giurisprudenza italiana continua ad affermare la necessità di eguale trattamento in tutti gli aspetti della vita individuale e sociale di ogni persona!

Paolo Ferrara: “Con grandissimo entusiasmo accolgo la disponibilità di Alessandro Cecchi Paone a scendere in campo alle prossime elezioni amministrative.

Bene ha fatto il caro amico Alessandro – col quale ci lega oltre una grande amicizia anche un trascorso politico sin dai miei primi passi nella Direzione Nazionale del Partito Repubblicano Italiano – ad offrire la propria disponibilità ad una sua eventuale candidatura in riva allo stretto.

Tutti conoscono le grandi capacità di Cecchi Paone, uomo di elevato valore politico e, soprattutto, uomo di grande cultura.

La sua presenza nella nostra città sarebbe davvero l’unica grande dimostrazione che esiste anche una Calabria ed una Reggio che si richiamano ai valori e ai diritti della democrazia liberale, laica europea e internazionale che è pronta a candidare l’amico Alessandro Cecchi Paone – a capolista di Liberi di Ricominciare – come simbolo della lotta a tutte le discriminazioni.

La candidatura dell’amico Alessandro è un’opportunità unica per non dire irripetibile per la nostra Reggio, oggi stremata dalle scellerate scelte di un’incapace Commissione Straordinaria che hanno segnato quasi indelebilmente il futuro della nostra città.

Dopo l’orribile fase buia del commissariamento, servita soltanto a cancellare il sorriso ai cittadini stremati e tartassati dai tributi alle stelle, solo l’autorevole presenza di Alessandro Cecchi Paone potrà davvero proiettare  Reggio a diventare Citta Metropolitana ed essere finalmente LIBERA DI RICOMINCIARE.

Alessandro la candidatura c’è, Reggio ti aspetta!!!”