fbpx

Reggio, ex Multiservizi: ulteriore passo avanti per la costituzione della società in house

Commissario ChiusoloProseguono gli incontri calendarizzati la scorsa settimana a Palazzo San Giorgio tra la Commissione straordinaria e le sigle sindacali, in rappresentanza dei lavoratori,  sulla vertenza Multiservizi.

Dall’incontro odierno, presieduto dal coordinatore della Commissione, Prefetto Gaetano Chiusolo, presenti il vice Prefetto Giuseppe Castaldo,  il dott. Carmelo La Paglia, il Segretario generale , dott. Piero Emilio, e la Dirigente al ramo, dott.ssa Maria Luisa Spanò, è emersa la fattibilità giuridica rispetto all’analisi dettagliata dei requisiti tecnici necessari all’avviamento della società in house.

Il piano, ampiamente illustrato ed analizzato dal dott. Emilio, ha consentito a tutti i membri del  tavolo di lavoro la condivisione del percorso tecnico, giuridico, amministrativo e finanziario legato al prosieguo dei lavori.

 Il business plan,  riguarda, nello specifico,  l’analisi di convenienza economico-finanziaria tra il libero mercato e la società in house, e contiene il  raffronto con la spesa storica di Multiservizi.

I lavori continuano – ha dichiarato il Prefetto Chiusolo- e l’incontro tecnico di oggi rappresenta un ulteriore passo in avanti per la costituzione della società in house. E’ importante, in questa fase, procedere con metodo,  programmando i tempi necessari per raggiungere i risultati prefissati, nel  rispetto delle condizioni giuridiche, oggi verificate, necessarie all’avviamento della nuova società.”

Il successivo tavolo, all’interno del quale la Commissione presenterà un atto d’indirizzo,  si terrà il prossimo mercoledì 26 febbraio.