fbpx

Reggio, continua la protesta dei lavoratori ex Multiservizi: sono da 18 ore sul tetto del Comune!

ReggioMUltiservizi01Continua la protesta dei lavoratori della Multiservizi, la municipalizzata del Comune di Reggio Calabria  sciolta dopo una interdittiva antimafia al socio privato. Cinque lavoratori sono rimasti sul Campanile di Palazzo San Giorgio per tutta la notte: erano saliti ieri, e stamani hanno esposto uno striscione con la scritta “Per le nostre famiglie pronti a tutto“. I lavoratori chiedono ai Commissari che da un anno e mezzo guidano il il Comune, di fare il possibile per il mantenimento dei livelli occupazionali. La protesta, scattata dopo la riunione di ieri mattina in cui il commissario Chiusolo ha preso ulteriore tempo, ha provocato numerosi disagi in citta’ per alcuni blocchi stradali fatti dai manifestanti.