fbpx

Reggio, appello per il Lungomare: “salviamo le palme monumentali dal punteruolo rosso”

via marina palme punteruolo rossoDi seguito la nota diffusa dal FAI, da Intalia Nostra e dal Touring Club: “Il Club di Territorio di Reggio Calabria del Touring Club Italiano, la delegazione FAI – Fondo Ambiente Italiano di Reggio Calabria e la sezione di Italia Nostra di Reggio Calabria intendono richiamare l’attenzione delle competenti Autorità sulla presenza di una palma attaccata dal “punteruolo rosso” (Rhynchophorusferrugineus) che si trova sul Lungomare Falcomatà a valle della Villa Comunale. Pur nella consapevolezza che si tratta di un parassita ormai ubiquitario sul territorio nazionale, attesa la particolare ubicazione della pianta coinvolta che la vede inserita all’interno di un area caratterizzata dalla presenza di molte altre palme “monumentali”. Si chiede di mettere in essere quanto possibile per rallentare il suo espandersi nell’areale interessato (lungomare e Villa); a tal fine vigendo un Decreto di lotta obbligatoria si richiede un immediato intervento dei competenti uffici comunali e del Servizio fitosanitario regionale per isolare nei limiti del possibile e in tempi rapidi il dilagare del coleottero. Propongono altresì di coinvolgere i competenti docenti del Dipartimento di Agraria della “Mediterranea” per un supporto tecnico scientifico. Confidiamo sulla sensibilità e nella consapevolezza delle autorità competenti segnalando che qualsivoglia ritardo potrebbe contribuire alla perdita dell’ineguagliabile patrimonio di palme monumentali della nostra città.”