fbpx

Primarie del Pd, Canale replica a Magorno: “le risorse migliori sono dentro il partito”

massimo canale 03Di seguito pubblichiamo integralmente la nota diffusa da Massimo Canale, candidato alle primarie per la guida regionale del Pd:

«Gente nuova. In Calabria adesso non ci sono personalità capaci di dare speranza ai calabresi». Con queste parole, Ernesto Magorno, uno dei miei principali competitor nella sfida per il congresso del Partito Democratico calabrese, liquida la questione relativa alle prossime regionali. Una riflessione che appare per lo meno superficiale e sicuramente poco dignitosa per la politica calabrese da lui ampiamente rappresentata a livello nazionale con un ruolo in Parlamento ed uno nella direzione del nostro partito.

Ritengo invece, soprattutto in questi giorni in cui sto girando per la Calabria, che la nostra regione ed il nostro partito abbiano tra i loro amministratori, dirigenti e militanti numerose personalità che possono garantire innovazione, competenza, dinamicità e indipendenza da logiche ormai logore di vecchia politica. E quali, se non queste, le caratteristiche che possono ridare speranza ai calabresi?

Se l’on. Magorno pensa che la Calabria debba attingere a risorse umane fuori dal Partito Democratico o fuori, addirittura, dai suoi confini geografici sappia che non gli sarà concesso decidere per i calabresi anche questa volta. Dichiarazioni come questa segnano marcatamente la differenza tra l’idea di partito che porto avanti, anche in questa campagna congressuale, insieme ai democratici calabresi e le imposizioni verticistiche a cui è abituata la vecchia politica e di cui, mi spiace doverlo constatare, pare far parte l’ on. Magorno. Le primarie del 16 febbraio impediranno ogni tentativo di restaurazione e garantiranno quella svolta da tanto tempo attesa.