fbpx

Paternò (Ct): parroco minacciato, percosso e rapinato dopo la Messa

carabinieri: una pattuglia dell'armaPadre Pasquale Randazzo, l’83enne parroco della chiesa di San Giovanni Bosco di Paternò, in provincia di Catania, ieri sera è stato minacciato, percosso e infine derubato. L’episodio poco dopo il termine della Santa Messa pomeridiana, quando l’anziano prete era rimasto solo. Dopo aver chiuso il portone della chiesa, l’uomo si è diretto alla sua abitazione, che si trova adiacente alla parrocchia. Mentre stava per aprire la porta di casa, è stato avvicinato dal malvivente, che lo ha bloccato, premendogli una mano sulla bocca – tanto forte da distruggere la dentiera dell’anziano – e intimandogli di consegnargli il denaro.

Poco più di 50 euro il contenuto del portafoglio di don Randazzo, che ha obbedito senza poter ovviamente reagire in alcun modo. Il rapinatore, presi i soldi, è fuggito. Il parroco ha sporto denuncia ai Carabinieri, che stanno indagando sulla rapina. Già nelle scorse settimane l’abitazione di don Randazzo era stata visitata per ben due volte dai ladri. Si teme che l’anziano prelato sia stato deliberatamente preso di mira da un gruppo di balordi.