fbpx

Palermo, truffa “spettacoli fantasma”: la nota di Ministeri, presidente dell’associazione Daf

G. Ministeri

G. Ministeri

Si trasmette di seguito precisazione di Giuseppe Ministeri, Presidente Daf – Associazione Culturale, citato nell’ambito dell’inchiesta della Guardia di Finanza di Palermo sul presunto sistema di frode messo in piedi da imprenditori operanti nel settore teatrale ai danni della Regione Siciliana, nell’ambito degli interventi a sostegno delle attività teatrali per l’anno 2008.

“Non so bene di cosa si stia parlando, non avendo ancora ricevuto, notificato alcunché”, afferma Giuseppe Ministeri. “Leggo i primi titoli e ricostruzioni, e mi vien da pensare che il mio problema è di averne fatti troppi, di spettacoli, con debiti che mi porterò dietro per i prossimi anni. Cretino, dunque, più che altro. Comunque, se scevro da ammucchiate e discorsi da bar, è cosa buona e giusta il controllo da parte della Guardia di Finanza. Sono in qualsiasi momento disponibile al confronto”.