fbpx

Palermo, carabinieri si fingono acquirenti: arrestato pusher

arresto-con-manetteSi sono finti acquirenti interessati a comprare droga, e lo hanno arrestato. E’ accaduto a Palermo, dove i carabinieri hanno tratto in arresto Richard Owusu, cittadino fanese di 27 anni. I militari, in abiti civili e  “mimetizzati” tra gli acquirenti, hanno percorso a piedi via Casa Professa, nel centro storico del capoluogo siciliano, venendo avvicinati dall’extracomunitario che gli ha proposto di seguirli per acquistare dello stupefacente. Ignaro di avere a che fare con le forze dell’ordine, il pusher gli ha chiesto quante “erba” volessero. Una volta palesatisi, l’extracomunitario ha tentato di fuggire spintonando i carabinieri e sferrando calci, gomitate e pugni. Una volta bloccato, l’uomo è stato trovato in possesso di una bustina in plastica contenente marijuana, del peso complessivo di 1,2 grammi circa e 30 euro. Inoltre, nascosto in un vaso, l’arrestato custodiva 7 bustine di marijuana, del peso complessivo di 9 grammi circa. Dopo le formalità di rito, il ganese è stato rinchiuso nel carcere “Ucciardone”.