fbpx

Messina: Torrente San Filippo e la mancata manutenzione, l’appello di Gioveni alle autorità

foto torrente S. Filippo sbocco FiumarelloLa messa in sicurezza della parte alta del torrente San Filippo e del suo affluente di via Fiumarello (foto a destra) non possono attendere. E’ quanto sostiene il consigliere comunale Libero Gioveni, che già 3 mesi fa aveva lanciato l’allarme sulla necessità di intervenire nella zona, ma nulla è stato fatto.

“Fra i numerosi torrenti cittadini – afferma il consigliere – quello di San Filippo Superiore e quello coperto di via Fiumarello che in esso si innesta attraverso un grosso canale di scolo sottostante, sono senz’altro i più a rischio!”

Lo stato dell’alveo principale, infatti, risulta “gonfio” di materiale detritico (oltre che della quasi naturale presenza di vegetazione), ma l’elevato livello di criticità è rappresentato in particolare dal torrente coperto di via Fiumarello, che sfociando in quello principale ad una quota più bassa, crea un pericolosissimo “tappo” che indubbiamente non lascia presagire nulla di buono durante le abbondanti piogge di questo periodo!”

Eppure i lavori di messa in sicurezza del torrente San Filippo erano stati ultimati 4 anni fa ad opera dell’impresa “Galasso Costruzioni S.p.A.” per un importo complessivo di € 1.360.841,10, ma evidentemente dal 2009 ad oggi, stante così le cose, nessun intervento di manutenzione e pulizia è stato effettuato.” ricorda Gioveni.