fbpx

Messina: progetto “Le Scalinate dell’Arte”, domani la presentazione

Comune di Messina Palazzo ZancaDomani, giovedì 13, alle ore 16, nell’Aula Magna del dipartimento di scienze cognitive, in via Concezione n. 6, si terrà il convegno di presentazione di “Le Scalinate dell’Arte”, progetto ideato dall’associazione “Team Project” e sostenuto dal Comune di Messina, dalla Regione Siciliana, dalla Comunità Europea, con il partenariato del Centro Interdipartimentale di Studi sulle Arti Performative “Universiteatrali” dell’Università, l’Istituto d’Istruzione Superiore “La Farina-Basile”, l’Accademia di Belle Arti “Mediterranea” ed il patrocinio dell’Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani – GAI . Dopo i saluti del sindaco, Renato Accorinti, interverranno gli artisti messinesi Emilio Isgrò, pittore, poeta, drammaturgo e scrittore; Spiro Scimone e Francesco Sframeli, protagonisti con i loro testi della nuova stagione drammaturgica italiana; il pittore Togo, nome d’arte di Enzo Migneco; e lo scrittore Guglielmo Pispisa, autore di romanzi, racconti, saggi letterari e fondatore dell’ensemble narrativo KAI ZEN. Moderatori saranno Giovanni Lucentini e Massimo Villari di “Team Project” e referenti istituzionali Alessandra Lanese, per l’Accademia di Belle Arti “Mediterranea”, Dario Tomasello per il Centro Interdipartimentale di Studi sulle Arti Performative “Universiteatrali” dell’Università, e Giuseppina Prestipino per l’Istituto d’Istruzione Superiore “La Farina-Basile”. Obiettivo del progetto è la riqualificazione di alcune scalinate della città in un contesto di valorizzazione del territorio e di promozione dell’arte contemporanea nel rispetto dell’ambiente. Sono stati quindi individuati nove itinerari che consentiranno, oltre alla fruizione delle scalinate, di un museo e di un portale dedicati all’arte contemporanea, di visitare splendidi luoghi della provincia, con quattro percorsi identificati all’interno del territorio cittadino che mirano ad un connubio tra le scalinate artistiche ed il centro storico.