fbpx

Messina: presentato stamani COMINKS, il primo festival del fumetto della città

foto98La prima edizione del COMINKS, festival del fumetto, del fantastico e del gioco intelligente, è stata illustrata stamani a palazzo Zanca dall’assessore alla cultura, Tonino Perna, dal direttore dell’Unime Sport, Carmelo Trommino, e dall’operatore culturale e responsabile del Centro Multiculturale Officina, Francesco Timbro. L’evento condiviso e patrocinato dal Comune di Messina, dall’Università, dall’Unime Sport, dal Cus e dall’Ordine degli Architetti, organizzato dall’Associazione Universitaria IndipendenteMente, in collaborazione col Centro Multiculturale Officina, l’associazione socio culturale Neapolis ed il gruppo Pandora eventi, si svolgerà dall’1 al 3 marzo, nella Cittadella Universitaria, all’Annunziata.

L’assessore Perna ha sottolineato che: “Anche per questa iniziativa registro con piacere l’associazionismo e la sinergia tra privati ed enti pubblici. Simili eventi rappresentano anche fenomeni di aggregazione e la città di Messina conferma di disporre di un patrimonio di creatività di primissimo livello. Vi anticipo che il 12 aprile organizzeremo la seconda notte della cultura dedicata alle comunità straniere presenti in città ed il 15 marzo si terrà un appuntamento culturale a Reggio Calabria col coinvolgimento dei cittadini messinesi”.

Al Cominks prevista la presenza di ospiti di fama nazionale ed internazionale, che interverranno relativamente alle quattro macroaree interattive: Comics, Games, Workshop ed Esibizioni. All’area Comics parteciperanno l’autrice del fenomeno editoriale Sacro/Profano, Mirka Andolfo, ed alcuni disegnatori e sceneggiatori, Marcello Jori, Davide G.G. Caci, Dimat, Giorgio Salati, Luca Maresca, Pasquale Qualano, Roberto Mangosi, Simone Di Meo e Tina Valentino. Il settore Games sarà animato da associazioni ludiche messinesi e siciliane, che organizzeranno tornei di giochi di carte, da tavolo, di ruolo (live e non), videogames; dal più tradizionale Risiko alle Gilda di Legue of Legend fino a tornei nell’arena medievale che sarà allestita all’interno della Cittadella Universitaria. Nel corso del programma di workshop saranno presenti gli scrittori Joe Abercrombie, per la prima volta in Italia, autore della trilogia The first Law, Francesco Dimitri, Silvana De Mari e Loredana La Puma.

Per la categoria esibizioni, in programma le performance di Cosplay, alla presenza di Iloon Arens, campionessa europea contest 2013, ed un’area Movies che con la collaborazione di Dynit Italia presenterà la proiezione di diversi titoli in esclusiva e gli ospiti attualmente più gettonati youtubers, Claudio Di Biagio, The Pills ed altri. Ciascuna delle tre serate si concluderà con un concerto in cui si esibiranno Cristina D’Avena ed i Gem Boy. L’abbonamento costa 15 euro, 7 per il biglietto singolo, 5 per il singolo ridotto (sotto i 10 anni), ingresso gratuito per i piccoli con meno di 5 anni.