Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Messina, Oteri e Veneziano sulla riqualificazione di piazza “Giuffrè” Vill. Aldisio [FOTO]

I sottoscritti consiglieri della III circoscrizione,  Cosimo Oteri e Giovanni Veneziano viste le condizioni pessime in cui versa la piazza ricadente nel rione Aldisio denominata “Giuffrè” si sono fatti promotori di una proposta di delibera da sottoporre nel consiglio circoscrizionale tenutosi in data 06/02/2014, nella speranza che l’ amministrazione comunale possa avviare un iter volto a riqualificare tale territorio, di seguito.

Il Consiglio della III Circoscrizione nella seduta convocata per giovedì 06/02/2014 alle ore 11.30 ha adottato all’unanimità la delibera su Piazza “Giuffrè”, proposta dai consiglieri Cosimo Oteri e Giovanni Veneziano, a seguito della quale, il consiglio invita il sindaco a procedere alla riqualificazione della piazza, attraverso fondi europei per la riqualificazione ed il recupero integrato dei centri, al fine di tutelare e ripristinare l’integrità fisica e l’identità culturale dei villaggi.

Il consiglio, in via preliminare, considerata la necessità di offrire agli abitanti un luogo dignitoso soprattutto dal punto di vista delle condizioni igienico-sanitarie e considerato quanto segue :

  • Gli alberi all’interno della piazza, non vengono potati ormai da anni;
  • I cestini per la raccolta dei piccoli rifiuti sono stati distrutti da terzi e mai ripristinati;
  • La pavimentazione è in più parti dissestata;
  • E’ ubicata una cabina dell’Enel da anni dismessa e divenuta luogo di ricovero per randagi;

Ha ritenuto di investire i tecnici comunali alla  realizzazione di un progetto preliminare per piazza Giuffrè, interessando direttamente il dirigente al dip. Opere di urbanizzazione primarie e secondarie, oltre l’assessore ai lavori pubblici.

Ecco la Delibera:

Premesso che all’ interno del Rione Aldisio, vi è ubicata piazza “Giuffrè”;

Considerata la necessità di offrire agli abitanti un luogo dignitoso soprattutto dal punto di vista delle condizioni igienico sanitarie;

Considerato altresì che gli alberi ricadenti all’ interno della piazza, non vengono potati ormai da anni;

Che i cestini per la raccolta dei piccoli rifiuti sono stati distrutti da terzi e mai ripristinati;

Che la pavimentazione è in più parti dissestata;

Che vi è ubicata una cabina dell’ Enel da anni dismessa e divenuta luogo di ricovero per randagi;

Ritenuto che tali condizioni potrebbero causare incidenti ai fruitori della piazza nonché a passanti;

Ribadita l’assoluta necessità di fornire adeguate strutture alla cittadinanza;

che le ragioni di difficoltà economica delle casse comunali potrebbero tarda le operazioni di bonifica e riqualificazione del territorio;

Tenuto conto del sopralluogo effettuato dalla III commissione consiliare in data 28/01/2014;

Sentite le incessanti, ma giuste lamentele dei residenti;

Tutto quanto sopra premesso, considerato ,ritenuto, atteso e ribadito,

IMPEGNA IL SIGNOR SINDACO

Sull’opportunità di percorrere un iter procedurale volto alla riqualificazione della piazza, attraverso fondi europei per la riqualificazione ed il recupero integrato dei centri al fine di tutelare e ripristinare l’integrità fisica e l’identità culturale dei villaggi;

DELIBERA

Di proporre al dirigente al dip. Opere di urbanizzazione primarie e secondarie ed all’ assessore ai lavori pubblici la possibilità di riqualificare piazza “Giuffrè”, investendo i tecnici comunali al fine di realizzare un progetto preliminare