fbpx

Messina, Notte della Cultura 2014: le iniziative per i più piccoli a cura della Biblioteca-Archivio Storico

una merenda nella bottega di antonello da messinaNella Notte della Cultura 2014 anche i più piccoli fanno la conoscenza di Antonello da Messina e familiarizzano con i suoi capolavori. Sabato 15 ore 17-19 (Palacultura, 2° piano) la Biblioteca Comunale “T. Cannizzaro” organizza Una merenda nella bottega di Antonello da Messina, attività ludico-didattica per bambini di età compresa tra 8 e 10 anni. L’iniziativa, a cura di ITALIA NOSTRA (Peter Barca, Virginia Buda, Germana Giallombardo, Stefania Lanuzza, Sabrina Pandolfo, Annalisa Raffa) con la collaborazione del personale della Biblioteca Comunale, si articola in più momenti che tutti insieme compongono un bel gioco sulla vita e l’opera del grande pittore: Quattro giorni con Antonello reading Federica De Cola – Giochiamo con i dipinti di Antonello e di scuola fiamminga (laboratorio grafico, memory e puzzle) – Musiche del tempo di Antonello – Merenda con bibite, torte e biscotti preparati secondo antiche ricette siciliane.

Sempre al Palacultura alle ore 20 le altre due iniziative della Biblioteca Comunale e dell’Archivio Storico “N. Scaglione”: Il Servizio Bibliotecario Regionale. Polo Regionale. Le Biblioteche in rete, a cura di Melina Prestipino, direttore Sezione Beni Bibliografici e Archivistici – Soprintendenza BB.CC.AA. Messina – Ricordando Antonello… Il testamento di Antonello: studi e ricerche. Percorso fotografico e documentario, a cura di Nicoletta Speranza (Sala Lettura “P. Bruno”), con esposizione del medaglione realizzato dall’orafo Gaetano Mammano raffigurante la Messina di fine ‘400 così come la vedevano i contemporanei di Antonello.