fbpx

Messina: giallo di Provvidenza, ieri perizia di 6 ore sul luogo del ritrovamento della ragazza

provvidenza grassiContinuano le indagini per risolvere il mistero che avvolge la morte di Provvidenza Grassi.

Ieri i periti del tribunale di Messina hanno eseguito perizie e rilievi per circa 6 ore nel tratto di tangenziale dove due settimane fa è stato rinvenuto il corpo della giovane e l’automobile, una Fiat Seicento bianca.

Le ipotesi di incidente, o tamponamento non convincono i familiari della ragazza che chiedono chiarezza sulla vicenda. E’ possibile che l’auto di Provvidenza sia precipitata senza che nessuno si accorgesse di nulla?

L’ultima novità nel giallo di Provvy sarebbe la testimonianza, spuntata solo ora, di un uomo che avrebbe sentito dei rumori provenire dalla tangenziale dove presumibilmente avvenne l’impatto dell’automobile della ragazza nel luglio del 2013. Testimonianza da verificare, come resta da scioglire il giallo dei vestiti che Provvidenza indossava il giorno della sua scomparsa, che però non coincidono con quelli ritrovati sul suo cadavere.