fbpx

Messina: confermato il corso di laurea in Veterinaria

università messinaGli amanti degli animali non hanno nulla da temere. La facoltà di Scienze veterinarie dell’Università di Messina proseguirà la sua attività. L’importante risultato è emerso ieri al termine dei due giorni di riunioni tenutesi a Roma e alle quali ha preso parte il rettore dell’ateneo messinese, prof. Pietro Navarra che, dopo il tavolo tecnico convocato al Ministero dell’Università è stato anche al Ministero della Salute per affrontare il nodo della disponibilità di posti riservata alle facoltà a numero chiuso, fra cui Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e la stessa Veterinaria.

Riguardo alla facoltà di Veterinaria, è stata concessa all’ateneo messinese una proroga dei termini entro i quali ottenere l’accreditamento europeo, in mancanza del quale il Miur non aveva nemmeno proceduto, nel recente decreto, all’indicazione del contingente di posti disponibile.

Siamo soddisfatti – ribadisce Navarra – di questo importante risultato, ottenuto grazie ad alcuni elementi, fra i quali l’alto indice di richieste, che sono ben 900 a fronte di 41 posti per un corso di laurea che è l’unico da Napoli in giù (…)”.