fbpx

Messina, arrestato rapinatore. L’uomo è ritenuto responsabile di rapina aggravata, lesioni e resistenza a P.U. [FOTO]

Nel pomeriggio di ieri un agente delle volanti ha tratto in arresto, nella flagranza di reato, sidoti massimiliano mauro rosario(1) copiapregiudicato messinese di anni 20, resosi responsabile dei reati di rapina aggravata, lesioni e resistenza a P.U.

In particolare, il poliziotto, libero dal servizio, transitando a bordo della propria autovettura su questa via Consolare Pompea, notava delle persone in evidente stato di agitazione. L’agente, intervenuto sul posto, apprendeva che poco prima era stata consumata una rapina ai danni della rivendita di tabacchi, ivi ubicata, ad opera di un giovane travisato ed armato di giravite, di cui gli venivano descritte fattezze ed abbigliamento indossato. Il malvivente dopo essersi impossessato della somma di denaro pari ad € 800,00 e di alcuni pacchetti di sigarette, si dava a precipitosa fuga a piedi.

Immediatamente il poliziotto, dopo aver allertato la Sala Operativa, si metteva alla ricerca del rapinatore che veniva subito individuato, mentre si allontanava in un’adiacente via, nascondendosi poi dietro un’autovettura in sosta.

Prontamente il malvivente veniva bloccato, nonostante il suo tentativo di sfuggire al controllo aggredendo il poliziotto con pugni.

La perquisizione effettuata permetteva di rinvenire e sequestrare il giravite, ed inoltre, a seguito di  un accurato controllo della zona circostante, veniva ritrovata un busta di plastica contenente la refurtiva.

Alla luce di quanto sopra, il predetto veniva tratto in arresto, e su disposizione dell’A.G., tradotto presso la casa circondariale di Messina Gazzi.