Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Messina: aree RFI verranno restituite alla città. Garofalo (NCD): “grande soddisfazione”

“Non posso che esprimere grande soddisfazione per l’esito dell’incontro che si è tenuto oggi a Roma,  presso la sede di RFI, per l’avvio delle procedure previste dal protocollo di intesa stipulato il primo Giugno 2013 riguardante l’Accordo di Programma per la riqualificazione e valorizzazione urbanistica, economica, sociale e direzione della porzione di territorio che si estende dalla Zona Falcata allo svincolo di Tremestieri di Messina, con particolare riferimento alla cessione delle aree di proprietà FS Sistemi Urbani e RFI”. Ad affermarlo il deputato messinese Vincenzo Garofalo, del Nuovo Centrodestra

“Nel corso dell’incontro- al quale hanno preso parte, tra gli altri, il presidente di RFI Dario Lo Bosco, il presidente dell’Autorità portuale di Messina Antonino De Simone, l’assessore regionale alle infrastrutture Antonino Bartolotta e l’assessore comunale all’urbanistica Sergio De Cola – si è verificato il corretto svolgimento di tutte le fasi propedeutiche alla pubblicazione del bando”, ha aggiunto Garofalo.

“Le aree RFI verranno espropriate e restituite alla città. Perché ciò avvenga – continua il parlamentare – è necessario soltanto attendere che il decreto di finanziamento dello Stato, registrato dalla Corte dei Conti, sia trasmesso alla Regione e da questa al Comune che dichiarerà gli espropri di “pubblica utilità””.

“Avevo in mente questo risultato quando avviai le trattative con RFI nel 2003, in qualità di presidente dell’Autorità portuale. Da allora troppo tempo è andato perduto ma oggi non posso nascondere l’emozione nel vedere questo iter a un passo, ormai, dal suo compimento. Per questo – conclude Garofalo – voglio esprimere il mio più sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno dato il loro contributo al raggiungimento di questo obiettivo”.