fbpx

Messina: furto di 80 mila euro alle poste di Provinciale, stesso copione dello scorso Novembre

poste italianeNuovamente una rapina a Provinciale. L‘uffico postale di via San Cosimo, vicino villa Dante, è stato rapinato ieri sera. Il bottino prelevato è di circa 80 mila euro.

I responsabili sarebbe due individui, come dicono dei testimoni, vestiti di nero che con casco integrale e scaldacollo avrebbe fatto irruzione all’agenzia 11 delle poste di via San Cosimo.

Disarmati,  i due malviventi si sono introdotti nei locali intorno alle 19.30, quando le Poste erano chiuse al pubblico. All’interno, però, si trovavano alcuni impiegati intenti a caricare lo sportello automatico Bancoposta di denaro contante.

I ladri hanno utilizzato la porta di sicurezza per fare irruzione. Hanno quindi intimato di consegnare il denaro e sono poi fuggiti su due motorini.

Dopo l’allarme sono arrivati sul luogo polizia e carabinieri per avviare le indagini.

Durante la perlustrazione delle zone circostanti sono stati trovati i mezzi a due ruote, precisamente tra le vie Napoli e Reggio Calabria.

Le fasi dell’irruzione all’ufficio postale di via San Cosimo ricalcano quelle dello scorso novembre, che hanno portato due banditi tuttora ricercati al furto di 70mila euro nella succursale di via Catania, nei pressi del viale Europa.

Si esamineranno adesso i filmati delle telecamere di sorveglianza per avere ulteriori dettagli sui malviventi.