fbpx

Merì (ME): scoperta discarica di amianto (FOTO)

/

DSC02985Stamattina i Carabinieri di Merì, nel corso di un servizio finalizzato alla tutela dell’ambiente ed alla salvaguardia della salute pubblica, hanno ispezionato parte del Torrente Mela, un’ area a rischio ambientale, già sottoposta a sequestro dallo stesso comando nel 1999 e nel 2010, ed hanno scoperto un’area adibita a discarica di onduline e tubi in cemento amianto, tutti rifiuti speciali molto pericolosi (foto).

L’ area, posta all’altezza della C.da San Giuseppe del Comune di Merì, è stata posta sotto sequestro e messa a disposizione della Procura della Repubblica di Barcellona P.G., a seguito della nomina di un custode dell’ufficio tecnico del comune di Merì.