fbpx

La donna rimasta dentro una bara per 6 giorni secondo la volontà dei figli. “È solo morte apparente”- hanno dichiarato

austria_iniziativa_choc_a_innsbruck_prova_la_tua_bara_prima_di_morir-330-0-374681L’incredibile storia della donna defunta la settimana scorsa e rimasta fino a stamattina dentro la bara aperta, vegliata dai figli che la credevano ancora viva. Questa bizzarra vicenda è accaduta a Villagrazia di Carini (Palermo), dove il corpo di Grazia Bruno, 68 anni, dichiarata morta dal medico legale giovedì scorso, per tutti questi giorni non ha avuto sepoltura, “custodito” in casa dai familiari che non si volevano arrendere alla triste realtà. Secondo alcuni pareri la temperatura della donna si è mantenuta costante nel corso della settimana e, da quanto dicono i parenti, non si sarebbe nemmeno verificato uno dei principali segni riconoscibili della morte, identificato nella rigidità muscolare del cadavere.

Nonostante i vari riscontri medici i figli non si sono dati per vinti, sperando in una miracolosa ripresa della madre, speranza spezzata ancora una volta stamane, quando un cardiologo dell’Asp si è recato nuovamente in casa della defunta certificandone la morte.

Secondo quanto riportato da alcune notizie, oggi pomeriggio, alle 15.30, nella Chiesa cittadina hanno avuto finalmente luogo i funerali.