fbpx

La Direzione Investigativa Antimafia nel 2014 ha già sottratto beni per circa mezzo miliardo di euro alle organizzazioni mafiose

imagesNei primi 50 giorni del 2014 la Direzione Investigativa Antimafia ha sequestrato beni su tutto il territorio nazionale per circa 420 milioni e confiscato patrimoni per oltre 75 milioni.
Questo è il dato riassuntivo che emerge dalle prime operazioni DIA dell’anno in corso.

Sulla scorta di tali brillanti risultati il Direttore della D.I.A. Arturo DE FELICE, ha voluto congratularsi con il personale del Centro Operativo D.I.A. di Palermo, che nella giornata odierna ha inferto l’ennesimo colpo a “cosa nostra” siciliana, estendendo il plauso anche a tutti gli altri investigatori della Direzione Investigativa Antimafia, “che non si sono mai risparmiati e che, in stretta sinergia con l’Autorità Giudiziaria, stanno concretizzando un’aggressione senza precedenti ai patrimoni illeciti delle organizzazioni mafiose, dando prova di grande efficienza ed alta professionalità”.