fbpx

Foggia-Messina, Grassadonia: “mi aspetto un approccio propositivo”

Grassadonia 1Alla vigilia della delicata trasferta a Foggia nella quale i peloritani saranno impegnati domani alle ore 20.45 (diretta su Rai Sport 1), mister Grassadonia ha presentato quella che potrebbe essere la vera gara spartiacque di questa stagione.

Il tecnico salernitano si aspetta un Messina in grado di tenere testa ad una delle corazzate del campionato, confermando la crescita psicologica dei suoi ragazzi: “Ovviamene sarà sempre e solo il campo a dire se saremo all’altezza oppure no – ha dichiarato Grassadonia sul sito ufficiale AcrMessina.it – certo è che affrontiamo una gara delicata contro un avversario che ha dimostrato con risultati di non essere una nobile decaduta”.

La classifica recita “-11”, ovvero i punti di distacco tra le due formazioni. Proprio per questo motivo Grassadonia allo “Zaccheria” vuole vedere lo stesso Messina propositivo ammirato nelle ultime uscite: “Commetteremmo un errore madornale se pensassimo solo a difenderci a portare a casa il classico 0-0 – ha sottolineato – domani è la classica partita dove se ti difendi a oltranza prima o poi il gol lo prendi. Sicuramente dovremmo essere accorti, ma dovremmo essere anche in grado di sfruttare le occasioni che ci capiteranno”.

Inoltre Grassadonia si aspetta un Foggia per nulla rilassato da una classifica confortante: “Saranno arrabbiati, feriti e delusi per aver visto sfumare una vittoria in un derby al 96’. Molti giudicano il Foggia già promosso, io da ex giocatore vi dico che fino a quando non arriva la matematica certezza del raggiungimento dell’obbiettivo si è con la giusta concentrazione in qualsiasi circostanza”.