fbpx

Emergenza rifiuti in Calabria, domani riapre la discarica di Pianopoli

Discarica-PianopoliDomani riapre la discarica di Pianopoli e questo dovrebbe consentire di allentare le condizioni di asfissia che stanno interessando da ormai 15 giorni la Calabria“. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente della Regione Calabria, Franco Pugliano, incontrando a Catanzaro i sindaci della provincia per discutere dell’emergenza rifiuti creatasi a causa della temporanea chiusura della discarica di Pianopoli per le conseguenze del maltempo. “La norma che abbiamo approvato ieri in Consiglio per l’utilizzo anche di discariche private per il conferimento – ha aggiunto Puglianopotra’ ulteriormente aiutare a rimettere in ordine le cose. Nella situazione contingente si operera’ per risolvere l’emergenza, agendo per andare oltre la condizione che vede la presenza di una sola discarica, quella di Pianopoli, costretta a reggere il peso dei conferimenti dell’intera regione. Questa norma, che ha avuto ieri il via libera dal Consiglio regionale, ci consente di trattare 500 tonnellate di rifiuti prodotti nella regione e di valutare le altre strade al vaglio come l’utilizzo degli impianti privati di Celico e Scala Coeli“. “Ci sono delle resistenze – ha detto ancora Puglianoper quanto riguarda la possibilita’ di utilizzare queste due opportunita’, ma tengo a ricordare che per cio’ che concerne Celico avevamo disposto che in quell’impianto andassero a conferire solo i comuni di quell’area. E sicuramente Celico non si puo’ sostituire a Pianopoli“.