fbpx

Emergenza cinghiali in Calabria, assaliti e feriti 2 giovani

CESIO IN CINGHIALI VALSESIA,BALDUZZI ATTIVA NAS E NOESi erano fermati in una zona di campagna nella zona del Parco del Pollino per raccogliere asparagi, ma sono stati assaliti da un cinghiale. E’ la brutta avventura vissuta a Civita da due giovani, rimasti feriti in modo non grave e che sono stati ricoverati nel reparto di ortopedia dell’ospedale di Castrovillari. “Abbiamo rischiato di morire – raccontano – dopo essere scesi dall’auto di ritorno da alcune commissioni. Siamo giunti in un uliveto quando, all’improvviso, e’ spuntato un cinghiale di oltre un quintale che, immediatamente, ha caricato uno di noi due“. “E’ venuto verso di me – ha detto uno dei due giovani – come una furia. Mi ha colpito ad una spalla scaraventandomi a terra“. Subito dopo l’animale si e’ scagliato contro l’altro giovane che, intervenuto in soccorso dell’amico, stava tentando di allontanarlo con calci e pugni. Il cinghiale ha azzannato il ragazzo ad un polpaccio lacerandolo dal basso verso l’alto per poi scappare e perdersi tra i cespugli. “Se ci fosse stato qualche anziano o una mamma con un bambino – sostengono i due amici – sarebbero morti di sicuro. Alle autorita’ chiediamo di evitare che situazioni del genere si ripetano. A Cerchiara non possiamo neanche passeggiare tranquilli perche’ i cinghiali sono arrivati fino alla piazza del paese. Ieri e’ andata bene, ma poteva finire davvero male“.