fbpx

Ecco il governo Renzi: non c’è Gratteri, Mogherini agli Esteri e Orlando alla Giustizia

-Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha ricevuto il segretario del Pd Matteo Renzi, il quale, sciogliendo la riserva formulata il 17 febbraio scorso, ha accettato di formare il nuovo governo. Il giuramento avra’ luogo domani alle 11.30 al Quirinale preso il Salone delle Feste.

Questi i nuovi Ministri (8 uomini e 8 donne) annunciati dal neo-premier Matteo Renzi dopo il lungo incontro con Napolitano, durato quasi 3 ore:

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri: Graziano del Rio

  1. Ministero degli Affari Esteri: Federica Mogherini
  2. Ministero dell’Interno: Angelino Alfano
  3. Ministero della Giustizia: Andrea Orlando
  4. Ministero della Difesa: Roberta Pinotti
  5. Ministero dell’Economia e delle Finanze: Piercarlo Padoan
  6. Ministero dello Sviluppo Economico: Federica Guidi
  7. Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali: Maurizio Martina
  8. Ministero dell’Ambiente: Gianluca Galletti
  9. Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: Maurizio Lupi
  10. Ministero del Lavoro: Giuliano Poletti
  11. Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: Stefania Giannini
  12. Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo: Dario Franceschini
  13. Ministero della Salute: Beatrice Lorenzin
  14. Ministero per le Riforme Costiruzionali e i Rapporti con il Parlamento: Maria Elena Boschi
  15. Ministero della Semplificazione e la Pubblica Amministrazione: Marianna Madia
  16. Ministero per gli affari Regionali: Maria Carmela Lanzetta

Le prime parole di Renzi: “grazie Napolitano, spero di meritare la fiducia di tutti. Voglio dare all’Italia un governo che dia speranza e risposte concrete“.