fbpx

Caltanissetta: imprenditore ucciso nel Nisseno, quattro arresti

298360_manetteQuattro presunti affiliati a Cosa nostra di Riesi (Caltanissetta) sono stati arrestati perche’ ritenuti responsabili, a vario titolo, dell’omicidio di Francesco Ritrovato, un imprenditore edile ucciso il primo giugno del 2004, a Butera, in contrada Desusino. Nel luglio del 1998, la vittima era stata arrestata dai carabinieri per avere favorito la latitanza del boss Vincenzo Cammarata. Le indagini hanno permesso anche di rinvenire un ingente arsenale comprendente numerose armi da fuoco, anche da guerra, munizioni ed esplosivi. Le misure di custodia cautelare sono state emesse dal Gip su richiesta della Dda di Caltanissetta guidata dal procuratore Sergio Lari.