fbpx

Caligiuri (Idv) esprime soddisfazione per la decisione di Oliverio di candidarsi a presidente della regione Calabria

images“La decisione del presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio di sciogliere ogni riserva e di annunciare l’intento di voler essere un candidato protagonista delle primarie del centrosinistra per la corsa alla presidenza della Regione Calabria, va salutata con grande soddisfazione ed entusiasmo”.
E’ quanto afferma, in una nota, il Segretario regionale di Italia dei Valori, Mario Caligiuri.
“Sicuramente -prosegue la nota- Oliverio rappresenta una speranza, un’alternativa seria e credibile rispetto al fallimento disastroso del governo di centrodestra guidato da Scopelliti che, in questi anni, ha mortificato la Calabria ed i calabresi, rendendoli sempre più poveri ed emarginati rispetto al resto del Paese.
Nove anni di governo della Provincia di Cosenza certificano, in maniera incontestabile, l’affidabilità e la credibilità di una personalità come quella di Oliverio, che ha saputo fare di questo ente un autorevole punto di riferimento nel panorama politico e amministrativo della nostra regione. Un ente che gode ottima salute, assolutamente privo di debiti, che ha sempre improntato la propria azione amministrativa alla legalità, alla trasparenza e al buon governo, investendo ed arricchendo notevolmente il proprio patrimonio immobiliare, riducendo al massimo sprechi e fitti passivi, costruendo una fitta rete di moderni e confortevoli edifici scolastici, dotando il territorio e, soprattutto, i piccoli comuni di moderne infrastrutture sportive aperte a tutti, curando e mettendo in sicurezza la vasta rete stradale di propria competenza e creando grandi infrastrutture per favorire collegamenti rapidi e moderni tra i grandi comprensori della provincia”.
“La Calabria –conclude Caligiuri- ha bisogno come l’aria di uomini e di esperienze come quella di Mario Oliverio, per rimettersi al passo con il Paese, per uscire definitivamente dall’isolamento e per riproporre con forza al centro dell’agenda di questo e dei futuri governi i suoi problemi e quelli del Mezzogiorno, da troppo tempo sottovalutati e dimenticati.
Italia dei Valori si impegnerà lealmente e senza risparmio di energie al fianco di Oliverio e di tutti quelli che intendono rapidamente voltare pagina, per ridare alla nostra regione e, soprattutto ai suoi ragazzi e alle sue ragazze, il gusto di costruire da protagonisti un futuro migliore e diverso, archiviando definitivamente la triste e fallimentare stagione firmata, in questi anni, da Scopelliti e dalla destra”.