fbpx

Appalti truccati a Sant’Agata di Militello (ME): indagato il senatore Bruno Mancuso, tutti i dettagli

Bruno MancusoCi sono alcuni lavori pubblici al centro dell’inchiesta che ha tra gli indagati l’ex sindaco del di Sant’Agata di Militello ed attuale senatore del Nuovo centrodestra Bruno Mancuso. Il politico e’ ritenuto dagli investigatori “promotore dell’associazione a delinquere”. Nell’inchiesta sono stati disposti i domiciliari per tre persone fra ex dirigenti e funzionari dell’ufficio tecnico comunale di Sant’Agata Militello (Messina). Ad altri quattro e’ stato notificato il divieti di dimora ed un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Notificati anche undici informazioni di garanzia. Turbativa d’asta, abuso d’ufficio e falso in atto pubblico sono i reati contestati a vario titolo. L’inchiesta, condotta dalla procura di Patti, si e’ occupa di alcuni lavori tra il 2011 ed il 2012. Ai domiciliari sono finiti l’ingegnere Giuseppe Contiguglia ex dirigente dell’ufficio tecnico comunale, Antonino Naso e Calogero Silla, entrambi funzionari. Divieto di dimora per Carmelo Gambadauro dell’ufficio tecnico, Francesco Armeli, Francesco Spitaleri e Sebastiano Luizzo, tecnici esterni mentre obbligo di presentazione alla pg per Maria Grazia Meli Bertolone, collaboratore amministrativo dell’ufficio tecnico.