fbpx

Altomonte (Cs), sinergie tra pubblico e privato: l’assessore Barbieri per il rilancio del territorio

imagesFare rete in Calabria si può. Metti un gruppo di professionalità del territorio, un’azienda leader nel settore dell’alimentazione ed un uomo che ha investito le sue risorse per rilanciare una Regione del Sud. Lui è Enzo Barbieri, noto imprenditore nel settore alberghiero e Assessore al turismo e spettacolo del comune di Altomonte, e da anni, dimostra di essere un profondo conoscitore delle problematiche insite nel campo del turismo e delle attività turistico-culturali. Insieme al suo gruppo Barbieri, l’assessore di Altomonte avvalendosi di un’azienda leader nel settore alimentare, la Dac Spa, porta in alto la cultura della ristorazione e soprattutto, il prezioso e vero patrimonio culinario italiano. Proprio per far conoscere al Bel Paese le prelibatezze locali e non, sta organizzando l’iniziativa “Mangiare di strada” grazie alla quale i migliori chef e non solo, potranno cucinare piatti tipici della nostra terra con prodotti rigorosamente made in Calabria. Barbieri lavora con impegno in un contesto moderno, dinamico, innovativo ed è cosciente che bisogna confrontarsi con un mercato che concede poco spazio a chi non si rinnova, a chi non offre prodotti di qualità e a prezzi competitivi.
“E’ importante trasmettere ai giovani imprenditori che hanno voglia di crescere e contribuire allo sviluppo del nostro territorio che per resistere e per inserirsi nello scenario turistico nazionale ed internazionale si devono affrontare grandi e difficili sfide – afferma l’assessore Barbieri – In Calabria abbiamo preziose professionalità come lo chef di Cerchiara Francesco Mazzei noto nella ristorazione londinese con il suo staff tutto made calabrese e l’associazione cuochi presieduta dal palmese Giuseppe Sgrò che raggruppa il meglio degli chef calabresi e del Sud. In più, possiamo avvalerci di aziende come la Dac di Brescia, gruppo d’eccellenza per la ristorazione con 18 mila prodotti che, con il suo assortimento diversificato e ampio soddisfa al meglio le esigenze dei clienti in un’ottica di crescita comune”.
Sulla stessa lunghezza d’onda Giovanni Morello, responsabile di zona della Dac Spa secondo il quale “è determinante la funzione dei partner che, insieme ad imprenditori sensibili e attenti come Barbieri, tirano fuori le potenzialità di una terra meravigliosa, la Calabria, investendo le proprie risorse sul settore turistico che può dare un contributo anche notevole alla crescita dell’intera economia e occupazionale per i nostri giovani”.
“Possiamo uscire dalla crisi solo se riusciamo a fare rete – conclude l’assessore comunale Barbieri – promuovendo concretamente la valorizzazione e il consumo anche locale dei prodotti del territorio”.