Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Sant’Agata (Me): 32enne nigeriana in manette per favoreggiamento prostituzione e immigrazione

La scorsa notte, gli agenti del Commissariato P.S. di Sant’Agata di Militello, in  collaborazione con quelli della Squadra Mobile della Questura di Palermo,  hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP presso il Tribunale di Palermo, nei confronti di nei confronti di una cittadina nigeriana di anni 32, ritenuta responsabile dei reati di favoreggiamento della prostituzione e dell’immigrazione clandestina. L’arrestata è stata, altresì, deferita all’A.G. per il reato detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché a seguito di perquisizione è stata trovata in possesso di un panetto di sostanza stupefacente del tipo “Hashish, del peso complessivo di grammi 99,60.