fbpx

Reggio, l’Aterp smentisce di interrompere le procedure di sgombero degli alloggi di Viale Europa

images

Nota Stampa arch. Giovanni Artuso, commissario straordinario Aterp:

In merito alle notizie riportate nei giorni scorsi relative alla presunta decisione di questa azienda di interrompere le procedure coattive di sgombero degli alloggi di Viale Europa, già dichiarati staticamente pericolanti, si ritiene necessario chiarire la parziale non veridicità dell’informazione stessa. E’ si vero che lo scrivente, a fronte delle difficoltà incontrate ormai da mesi per lo sgombero dei su citati alloggi, che di fatto blocca la possibilità della demolizione dei corpi di fabbrica e la successiva realizzazione dei nuovi complessi edilizi, ha intenzione di utilizzare il finanziamento disponibile ammontante a circa 7.100.000 euro su un’altra area, ma è altresì vero che non è ipotizzabile bloccare le operazioni di sgombero trattandosi di corpi di fabbrica come già detto pericolanti, e che quindi mettono a repentaglio l’incolumità di chi li abita. Peraltro la scelta d’individuazione di un diverso sito d’intervento va nella direzione di una definitiva risoluzione del problema delle famiglie occupanti che, ribadisco, sono oggi in una situazione di obiettivo pericolo.