fbpx

Reggio, De Gaetano (Pd): “Per i rifiuti quando una societa’ in house?”

images”Ritengo sia giunto il momento di affrontare e risolvere in maniera definitiva il destino del servizio raccolta rifiuti nella Citta’ di Reggio CALABRIA annesso a quello dei lavoratori impegnati a garantire questo servizio essenziale alla comunita”’. Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale del Pd Nino De Gaetano. ”Gia’ tempo addietro – prosegue – ho espresso la mia convinzione che la soluzione migliore fosse quella di creare un’apposita societa’ in house al fine di garantire che il servizio potesse restare in mani pubbliche e non andassero dispersi posti di lavoro e competenze del capitale umano. L’impegno assunto dai Commissari si indirizzava proprio su questa soluzione, tuttavia, nelle more, il servizio e’ stato affidato per sei mesi alla societa’ Avr che, tra mille difficolta’, sta gestendo con impegno la raccolta rifiuti. Pertanto desidero nuovamente sollecitare i Commissari e la dirigente del settore competente ad accelerare sulla costituzione della societa’ in house, onde evitare che alla fine dei 6 mesi ci si ritrovi nuovamente con il problema irrisolto e magari si debba ricorrere, ancora una volta, alla costosa esternalizzazione del servizio. Inoltre, visti gli enormi introiti della Tares, un esborso esorbitante che cittadini di Reggio CALABRIA si ritrovano a pagare a causa delle passate gestioni comunali di centrodestra, sarebbe quantomeno auspicabile che questi soldi possano rimanere nelle casse comunali e siano destinati ad un servizio pubblico di eccellenza. La soluzione in house consentirebbe, in futuro, di abbassare la Tares, che purtroppo oggi grava pesantemente sulle tasche dei cittadini di Reggio. Tuttavia questo risultato sara’ possibile solo se, fin da subito, i Commissari daranno seguito, con atti concreti, a quanto programmato nei mesi scorsi. Quando e come i Commissari adotteranno i provvedimenti per la costituzione della Societa’ in house?”. ”I lavoratori impegnati nel Servizio, il cui lodevole apporto non e’ mai venuto meno neanche nei momenti di maggiore difficolta’ – conclude De Gaetano – attendono ancora certezze sul futuro, come anche i cittadini che desiderano usufruire di un servizio che sia in grado di coniugare continuita’ e livelli di eccellenza”.