fbpx

Prossimi incontri del Cis della Calabria

imagesProseguono anche per l’anno 2014 gli appuntamenti promossi dal Centro Internazionale Scrittori della Calabria. Durante la programmazione invernale troveranno posto e svolgimento convegni sulla scuola, sull’arte, sul cinema, sul teatro antico e moderno, sulla cultura popolare, su argomenti di storia e filosofia ed i consueti incontri di poeti, scrittori e artisti a confronto. Dopo la pausa natalizia si riprende mercoledì 8, alle ore 18.00, nel salone della chiesa di San Giorgio al Corso di Reggio Calabria, per il ciclo “Storia delle religioni”, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, promuoverà “Iside e Osiride: culto dall’antico Egitto al mondo romano”. Coordinerà l’incontro Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, relazionerà la prof.ssa Anna Multari, cultrice della materia di Storia delle Religioni dell’Università di Messina. Nella mitologia dell’antico Egitto, Iside era dea della maternità e della fertilità, componente tra le nove divinità più importanti dell’antico Egitto mentre Osiride, suo fratello e sposo, era il re dell’oltretomba. Nel mondo classico, la diffusione del loro culto divenne noto in età ellenistica e romana. Venerdì 10, alle ore 17.30, per il ciclo Miti e suggestioni nelle grandi voci del Sud del mondo sezione ”Antonio Piromalli”, presso la sala conferenze della libreria Culture, via Zaleuco – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria organizzerà il primo incontro: “ I viaggiatori in Italia – Guide, relazioni, diari ed epistolari dei grandi viaggiatori stranieri”. Interverranno i proff: Mila Lucisano, docente di Italiano e Latino liceo scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria, critico letterario, componente Comitato Scientifico del CIS della Calabria; Nicola Petrolino, già docente di materie letteraria, esperto e critico di cinema, responsabile sezione cinema e componente del Comitato scientifico del CIS della Calabria.