fbpx

Pizzo (VV), uomo ai domiciari continua a spacciare: arrestato

images 8I carabinieri della Stazione di Pizzo Calabro, diretti dal maresciallo Paolo Fiorello- riporta l’Agi- hanno arrestato con il supporto di un’unità cinofila del Goc, Luciano Ira Ira, 24 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane, sebbene si trovasse già agli arresti domiciliari, dalla propria abitazione di Pizzo avrebbe continuato nell’attività di spaccio. Grazie al fiuto del cane dei carabinieri del Goc, i militari dell’Arma hanno trovato occultati all’interno di uno mobile della cucina 110 grammi di marijuana già divisa in dosi e pronta per essere immessa sul “mercato”. Unitamente alla sostanza stupefacente e’ stata rinvenuta anche una “lista dei clienti” con i nomi e le cifre da dare o da riscuotere. Ira Ira, dopo le formalità di rito, è stato tradotto agli arresti domiciliari in attesa della convalida dell’arresto. L’operazione che ha portato al rinvenimento dello stupefacente si inserisce in un più ampio contesto di controlli operato dai carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia diretta dal capitano Diego Berlingieri e finalizzati a prevenire e reprimere lo spaccio di droga a Pizzo e nei paesi vicini.