fbpx

Pietrastorta (RC): verrà riproposto il 12 gennaio il primo presepe vivente ambientato in un luogo suggestivo

Pietrastorta presepe viventeNell’ambito delle attività parrocchiali programmate in occasione delle festività natalizie, lo scorso 29 dicembre la comunità di Pietrastorta ha “dato vita” al primo presepe vivente ambientato in un luogo suggestivo.

Tra vecchie abitazioni, fuochi, luci, via vai di pastori, musiche e odori si è rivissuto con fede il mistero della notte di Betlemme. Il prossimo 12 gennaio, dalle ore 18.00 fino alle 21.00, il presepe vivente sarà riproposto. La comunità sarà lieta di dare il benvenuto a quanti vorranno unirsi a questo evento di fede e di cultura.

Il presepe è ambientato in luoghi naturali, tra case antiche e giardini che ben si addicono alla scena natalizia. Ci sono circa cento figuranti che Animano le varie botteghe artigiane e non mancano gli animali che caratterizzano la scena del  presepe, quali le pecore, gli animali da cortile ecc. I visitatori, oltre alle scene suggestive, potranno gustare piatti tipici della cucina popolare reggina come le crespelle e le ricotte,fatte proprio nelle botteghe artigianali del presepe. Aspettiamo numerosi visitatori anche perché il presepe vivente di Pietrastorta è a  due passi dalla città.