fbpx

Pd area Civati: “Partecipiamo a congresso regionale della Calabria”

images

Si sono riuniti presso la sede della federazione regionale del Partito Democratico nel pomeriggio di lunedi’ 20 gennaio gli iscritti e i cittadini che si riconoscono nella ‘Mozione Civati’. Erano presenti Giuseppe De Vuono, responsabile regionale della mozione, Giovanni Caporale,rappresentante della mozione in seno alla commissione di garanzia regionale del PD Calabria, Renzo Russo, rappresentante eletto nell’assemblea nazionale del partito, oltre a tanti tesserati provenienti da tutte e cinque le provincie calabresi. Oggetto della discussione e’ stato l’imminente congresso regionale che ”dovrebbe” finalmente ridare una forma,una struttura ed un progetto al pd calabrese dopo 4 anni disastrosi di commissariamento forzato. Numerose le perplessita’ riguardanti i modi ed i tempi che caratterizzeranno il congresso: ”e’ palese a tutti – e’ stato sottolineato – che 20 giorni non sono sufficienti per intavolare una discussione proficua e di ampio respiro, in particolar modo se gli ultimi 4 anni hanno segnato drammaticamente la vita politica e democratica del partito. Il rischio sara’ quello di rivivere la solita affannosa e dannosa conta tra i ‘soliti’ gruppi dirigenti, che ormai da anni si ‘combattono’ e si sostengono a fasi alterne. Altrettanto evidente e’ l’inutilita’ dello svolgimento delle convenzioni, sia per il fatto che sussistono ricorsi riguardanti il tesseramento in diversi circoli della Calabria, sia perche’ la netta differenza di risultati tra la prima e la seconda fase del congresso nazionale ha messo in risalto un’improbabile differenza di vedute tra i tesserati ed il corpo elettorale del partito”.