fbpx

Montalto Uffugo: 131 dipendenti di Calabria It continuano l’occupazione della sede

Fincalabra SpAContinua la protesta dei 131 lavoratiori di Calabria It, societa’ in house della Regione Calabria in liquidazione che si occupa di promozione imprenditoriale. I lavoratori -riporta l’Agi – hanno occupato ieri la sede della societa’ a Montalto Uffugo, alle porte di Cosenza, e vi hanno trascorso la notte. I lavoratori, che da mesi non percepiscono lo stipendio, chiedono l’applicazione della legge regionale del 2013 con la quale era stato stabilito il loro passaggio alle dipendenze della finanziaria regionale Fincalabra. Gli stessi lavoratori lamentano il mancato versamento di sei mesi di contributi previdenziali. La protesta – fanno sapere i manifestanti – andra’ avanti a oltranza, fino a quando gli impegni non saranno rispettati. Stamani hanno fatto visita ai lavoratori in agitazione i consiglieri regionali Gianluca Gallo (Udc) e Carlo Guccione (Pd). Intanto le rappresentanze sindacali aziendali e le segreterie regionali di Cgil e Uil hanno scritto al prefetto di Cosenza, al quale chiedono un incontro urgente “a proposito della grave situazione – si legge in una nota – che ha portato i dipendenti della societa’ in house della Regione Calabria alla occupazione degli uffici del Commissario Liquidatore. La manifestazione di protesta – si legge ancora – e’ nata da un moto spontaneo dei lavoratori esasperati dal mancato pagamento degli stipendi e dalla mancata attuazione della L.R. 24/2013 (e successivi. emendamenti) che in un’ottica di riordino degli enti regionali ha previsto il loro trasferimento a Fincalabra Spa”. I sindacati ritengono doveroso portare a conoscenza del prefetto le motivazioni che, sinora, hanno ostacolato il percorso attuativo della legge sopra menzionata”. Al prefetto si chiede di farsi portavoce delle loro istanze presso il Presidente della Giunta regionale”.