fbpx

Messina, Rfi: mercoledì la commemorazione per le vittime dell’equipaggio del Segesta Jet

segesta jet incideneIl 15 gennaio 2007 si verificava l’incidente che commosse lo Stretto: il Segesta Jet veniva speronato dal mercantile portacontainer Susan Borchard. L’aliscafo trasportava 154 pendolari. Quattro persone persero la vita: il comandante Sebastiano Mafodda, il direttore di macchina Marcello Sposito, il motorista Domenico Zona e il marinaio Lauro Palmiro, tutti messinesi.

Mercoledì 15 gennaio si terrà, come ogni anno, una cerimonia commemorativa organizzata da Rete Ferroviaria Italiana per onorare le vittime della collisione. E’ quanto si legge in una nota di Rfi, gruppo Ferrovie dello Stato. Durante la cerimonia sara’ celebrata una messa e deposta una corona d’alloro in mare sul luogo dell’incidente.