Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Messina, pista ciclabile: appaltato il primo circuito

Il progetto di creare un circuito ciclabile per Messina rappresenta lo zoccolo duro delle proposte del Sindaco Renato Accorinti. Già agli inizi della sua compagna elettorale, proprio un anno fa in questo periodo, l’attuale primo cittadino avanzava l’idea di una pista ciclabile da poter realizzare in poco tempo e con costi contenuti.

L’intera opera è stata presentata da Accorinti insieme all’assessore alla viabilità Gaetano Cacciola lo scorso novembre (vedi articolo qui) ed è diviso in “quattro fasi” che prevedono un circuito per ogni zona della città, da villa Dante fino a piazza Castronovo.

E’ notizia di questi giorni che la prima fase del progetto è stata appaltata e a breve sarà completata. Si tratta dell’anello (nella foto in colore rosso) stradale percorribile solo in senso orario formato dalla via Garibaldi, nel tratto compreso tra il viale Boccetta e la via Cesare Battisti, dalla via Cesare Battisti, tra le vie Garibaldi e Tommaso Cannizzaro, dalla via Tommaso Cannizzaro, tra la via Battisti e il corso Cavour, dal corso Cavour, tra la via Tommaso Cannizzaro e il viale Boccetta e, infine dal tratto del viale Boccetta compreso tra il corso Cavour e la via Garibaldi.

“Sarà necessario rifare la segnaletica – ha spiegato il dirigente del dipartimento mobilità urbana, l’ing. Mario Pizzino alla Gazzetta del Sud – con le indicazioni per la pista ciclabile. Ci sono piccoli problemi e ostacoli rappresentati dalle “botole” per gli alberi, una volta sistemato l’asfalto il più sarà fatto”.

Un altro piccolo passo in avanti – dopo l’istituzione dell’isola pedonale Cairoli – da parte di Palazzo Zanca per provare ad incidere sulla mentalità dei cittadini al fine di incentivare l’utilizzo di mezzi alternativi che possano migliorare il traffico urbano ed il livello di inquinamento…in attesa di un servizio di trasporto pubblico che funzioni davvero e possa essere apprezzato per efficienza.