fbpx

Messina, Cacciotto: “Camaro S. Luigi: una terra dimenticata anche da chi professava ripartenze dal basso”

Foto Camaro S. Luigi 2Il sottoscritto consigliere, U.D.C. della Terza Circoscrizione Alessandro Cacciotto, inoltra la presente al fine di significare quanto segue.

Durante la campagna elettorale, l’attuale Sindaco, in lungo e in largo da vero stacanovista fece capolino in tantissimi villaggi, in diverse periferie, facendo sentire la presenza di una politica di cambiamento, di una politica nuova che partendo dal basso avrebbe avuto maggiore attenzione verso i territori da sempre meno o meglio per nulla attenzionati.

Purtroppo però, cambiano le Amministrazioni ma, il risultato è sempre lo stesso: non c’è posto, non c’è tempo, non ci sono risorse per i villaggi.

Camaro S. Luigi, è un fazzoletto di territorio popolare che per le sue attuali condizioni sembra essere il risultato di un evento bellico…in realtà è un quartiere che da molti anni è caduto nel dimenticatoio, nonostante disti pochi chilometri dal centro città.

Il sottoscritto consigliere sei mesi fa aveva inoltrato una nota chiedendo interventi ma, dall’Amministrazione nessuna risposta.

I problemi a Camaro S. Luigi sono davvero tanti. Le stradine che attraversano il Villaggio sono ridotte in pessime condizioni; analogo discorso per i marciapiedi.

Ovviamente le griglie di raccolta acqua piovana non ricevono  manutenzione da tempi immemorabili.

Capitolo scerbatura: nonostante anche una delibera circoscrizionale, il quartiere è avvolto nel degrado  più assoluto con vegetazioni rigogliose Foto Camaro S. Luigie incolte.

L’arredo urbano inesistente: servirebbero almeno delle panchine e anche una piccola area attrezzata per i bambini.

Infine, ma non per importanza, Camaro S. Luigi necessita di una maggiore attenzione anche per quel che concerne lo spazzamento.

Insomma  i problemi non mancano ma, l’Amministrazione è chiamata a dare risposte anche ai villaggi, alle periferie che credevano, con l’elezione di un Sindaco che inneggiava la ripartenza dal basso, una minima considerazione ed attenzione che ancora non si è vista.

Il sottoscritto invita ufficialmente i destinatari della presente ad effettuare in tempi brevi un sopralluogo dell’intero quartiere, per rendersi conto in prima persona che quanto rappresentato dallo scrivente è specchio fedele della realtà nella quale purtroppo tanti concittadini sono costretti a convivere

Tutto ciò premesso, il sottoscritto consigliere

Chiede

1)     alle SS. LL. in indirizzo di effettuare di concerto con la Circoscrizione, un sopralluogo dell’intero villaggio, per poter constatare personalmente la triste realtà in cui sono costretti a vivere i residenti di Camaro S. Luigi;

2)     alle SS. LL. in indirizzo, ciascuna per la parte di competenza di voler urgentemente effettuare la scerbatura dell’intero villaggio, scarificare e bitumare almeno alcuni tratti delle stradine che attraversano il quartiere e di ripristinare tratti di marciapiede; urge inoltre maggiore cura dello spazzamento. Sarebbe poi auspicabile, la collocazione di  panchine ed una piccola area attrezzata per i bambini.

Nelle more di cortese riscontro si porgono cordiali saluti.