fbpx

Dinami (VV): stabile il giovane accoltellato, domani l’interrogatorio di Giuseppe Crupi

coltelloSarà interrogato domani Giuseppe Crupi, il 57enne di Dinami che due giorni fa ha accoltellato un ragazzo di 26 anni, Vincenzo Iogà. Crupi, che si trova al momento agli arresti domiciliari, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri avrebbe reagito all’ennesima provocazione di un gruppo di giovani del posto. Nell’occasione i ragazzi avevano lanciato dei mattoni contro l’ingresso della sua abitazione.

Non sarebbe stata, come detto, la prima volta che Crupi veniva offeso e provocato. Almeno in due occasioni avrebbe avvertito le forze dell’ordine sulla presenza del gruppo di ragazzi che lo infastidiva. Nell’ultima occasione il 57enne ha reagito, estraendo un coltello e ferendo gravemente Iogà. Il giovane si trova ricoverato alla clinica “Villa Sant’Anna” di Catanzaro con prognosi riservata. Le sue condizioni sono al momento stazionarie. In corso di identificazione gli altri membri del gruppo che avrebbe provocato la violenta reazione di Crupi.