fbpx

Continua la protesta dei dipendenti di Calabria.It

imagesContinua la protesta dei dipendenti di Calabria.it, i quali, da 12 giorni, occupano gli uffici chiedendo di conoscere il loro futuro lavorativo e l’erogazione degli stipendi arretrati. La protesta continua, anche, per la mancata risposta alla richiesta urgente d’incontro, avanzata lo scorso 15 gennaio al Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, dai Sindacati Cgil, Cisl Uil e dalla rappresentanzae aziendali, ”per chiedere la riattivazione del tavolo di concertazione per la definizione del trasferimento a Fincalabra Spa dei dipendenti di Calabria. it, secondo il dettato della L.R. 24/13 (e successivi emendamenti), il pagamento degli stipendi maturati ed il versamento dei contributi”. Intanto, i Sindacati registrano, ”per l’ennesima volta, il comportamento fortemente sprezzante ed antisindacale del Commissario Liquidatore e dell’intero Consiglio di Amministrazione di Fincalabra”. Infatti, il Commisario liquidatore, ”interloquendo con i lavoratori che attuavano la protesta, ha, piu’ volte, ribadito, con arrogante supponenza, che gli stipendi saranno corrisposti solo se i lavoratori pongono fine alla manifestazione in atto”.